Ginecologia ed Ostetricia

OPPURE

La ginecologia è la branca della medicina che si occupa delle patologie dell’apparato genitale femminile.

L’ostetricia si occupa, invece, dell’assistenza alla donna durante la gravidanza, il parto ed il periodo immediatamente dopo il parto. Studia i cambiamenti che avvengono nel corpo della donna durante la gravidanza e si occupa delle eventuali condizioni patologiche che posso colpire la madre o il feto durante la gestazione.

Presso il Centro Diagnostico Sabatino le visite (eseguite da medico specialista di sesso femminile) sono finalizzate alla prevenzione e alla cura delle patologie dell’apparato genitale in donne di qualunque fascia d’età, dalla pubertà alla postmenopausa.

La nostra sezione di ostetricia segue le donne durante tutto il corso della gravidanza; la prima visita ostetrica sarebbe da effettuarsi durante il primo trimestre, cioè entro la 12 settimana. Il ginecologo o l’ostetrica, in questa occasione, esegue la prima ecografia del feto e, dopo aver raccolto i dati anamnestici della futura mamma, programma le successive visite e gli esami di controllo e routine da effettuare

Quando riceve il ginecologo

Tutte le settimane Su appuntamento
CUP 06.99.68.758

La ginecologa del Centro Diagnostico Sabatino riceve i pazienti ogni settimana o su appuntamento.

Per appuntamenti prenota online oppure chiama il CUP 06.99.68.758 | oppure compila il form di richiesta sulla nostra pagina contatti.

La Visita Ginecologica al Centro Diagnostico

Esame anamnestico da parte del medico e valutazione delle condizioni generali della paziente, esecuzione di ecografia da parte della ginecologa.

Consiste nel prelievo di alcune cellule dal collo dell’utero al fine di identificare le alterazioni cellulari, dette displasie, che possono nel tempo trasformarsi in tumore.

Ecografia eseguita con una piccola sonda che viene inserita in vagina e permette la visualizzazione dell’apparato genitale femminile in modo preciso, cogliendo dettagli anatomici e funzionali dell’utero e delle ovaie.

Esame ecografico che consiste nella misurazione dello spessore del tessuto sottocutaneo che si trova sulla nuca del feto, ovvero lo spazio compreso tra la cute e la colonna vertebrale, tra l’undicesima e la tredicesima settimana della gravidanza.

Al momento dell’ecografia ostetrica (translucenza nucale), si esegue un semplice prelievo del sangue materno, al fine di valutare la presenza di due ormoni: free beta-hCG (frazione libera della gonadotropina corionica) e PAPP-A (proteina A plasmatica associata alla gravidanza).

Esame ecografico eseguito precocemente con strumento di alta qualità, allo scopo di effettuare un primo studio completo della morfologia fetale.

L’ecografia morfologica costituisce attualmente parte integrante della diagnosi prenatale non invasiva. Viene effettuata a 19-22 settimane gestazionali.

Esame ecografico che si effettua in un periodo compreso tra la 31ª e la 34ª settimana, tale esame è funzionale alla valutazione della regolarità della crescita fetale e ci dà informazioni comunque sul flusso di sangue  al feto.

PrenatalSAFE® è un esame prenatale non invasivo che analizza il DNA fetale libero circolante isolato da un campione di sangue materno. PrenatalSAFE® prevede 8 livelli di approfondimento, grazie ai quali è possibile ottenere il quadro informativo più completo in gravidanza a oggi disponibile.
PrenatalSAFE® permette infatti di verificare la presenza di aneuploidie e sindromi da microdelezione, dalle più comuni alle più rare, di alterazioni strutturali in tutti i cromosomi del feto e di identificare mutazioni correlate a gravi patologie genetiche.

Il Pap-test in fase liquida, chiamato anche esame citologico in fase liquida o Thin Prep è un test di screening il cui fine principale è quello di individuare nella popolazione femminile, oltre alla presenza di possibili infezioni di tipo micotico, batterico o virale, possibili cellule alterate della cervice e del collo dell’utero.

Il Thin Prep è considerato l’evoluzione del Pap Test perché, a differenza di quest’ultimo in cui le cellule prelevate sono strisciate sul vetrino e il preparato risulta composto da cellule sovrapposte e aggregate disordinatamente, le cellule si distribuiscono e si dispongono in strato sottile, non si aggregano né si sovrappongono in maniera disordinata. Nel Thin Prep le cellule prelevate sono un campione rappresentativo privo di materiale quali sangue, muco o detriti non diagnostici, che possono interferire nell’analisi delle cellule stesse.

5 Sedute da 2 ore ciascuna di cui 4 prima del parto ed una seduta post-parto.

Chiedi un parere al medico

Diagnostica per immagini

a servizio degli specialisti

Radiodiagnostica

Aperta

Alta risoluzione basso dosaggio

metodo DEXA

Laboratorio Analisi

analisi cliniche e microbiologiche

Il Laboratorio Analisi del Centro Diagnostico Sabatino, ad Anguillara Sabazia (Roma), si avvale sia dal punto di vista della strumentazione sia dal punto di vista professionale delle migliori risorse a disposizione per effettuare analisi cliniche e microbiologiche.

Struttura all’avanguardia che può vantare, come poche altre nella provincia di Roma, strumenti di lavoro appartenenti alle rispettive ultime generazioni attualmente disponibili sia in termini di hardware che di software.

I Prelievi

Per gli esami di routine i prelievi sono effettuati dal lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 11.00 e la domenica dalle ore 8.00 alle ore 10.oo .

Siamo convenzionati con le maggiori Compagnie assicurative e Fondi di assistenza sanitaria integrativa.

E’ possibile richiedere prelievo a domicilio contattando il nostro Servizio di Assistenza Domiciliare al numero verde 06 9968758

ARCHITECT ci4100 offre una cadenza analitica massima di 900 test/ora, 800 test di clinica chimica e 100 di immunometria. Con una capacità di caricamento di 180 campioni con 35 posizioni prioritarie, dispone di ben 115 posizioni reagenti refrigerate e di Tecnologia ISE in chip integrato (Na+, K+ e Cl-).

Devi fissare un appuntamento?

Chiama il CUP del Centro 06 9968758 o compila il form online.