Ambulatorio di Ematologia

L’ematologia è la branca della medicina interna che si occupa del sangue e degli organi che compongono il sistema emopoietico. L’ematologo studia le cause, la diagnosi, il trattamento, la prognosi e la prevenzione delle malattie del sangue e degli organi emopoietici.

Altri settori dell’ematologia riguardano:

  • lo studio delle malattie dei globuli rossi e del metabolismo del ferro (anemie e policitemie);
  • la coagulazione del sangue e i suoi disturbi quali l’emofilia e la porpora;
  • i difetti dell’emoglobina (emoglobinopatie);
  • lo studio delle trasfusioni e delle tecniche trasfusionali;
  • lo studio del midollo osseo e dei trapianti di midollo.

La visita ematologica è il primo passo per la diagnosi e la cura delle malattie del sangue, quali le anemie e le altre anomalie del globulo rosso, le malattie legate a difetti di coagulazione del sangue e alla formazione di trombi (malattie tromboemboliche), le malattie che implicano anomalie del sangue (malattie immunoematologiche).

È la prima indispensabile tappa per diagnosticare e individuare la terapia più adatta per i tumori del sangue (malattie oncoematologiche) con riferimento in particolare a linfomi non Hodgkin e malattia di Hodgkin, leucemie acute e croniche, mieloma, delle malattie mieloproliferative croniche (trombocitemia essenziale, policitemia vera, mielofibrosi) e delle malattie ematologiche dell’anziano (mielodisplasie, malattie linfoproliferative a bassa malignità).

È indispensabile come accesso alla cura specialistica delle malattie tromboemboliche venose e arteriose, delle trombofilie genetiche e acquisite, della trombosi in corso di malattia neoplastica, delle alterazioni della coagulazione in pazienti con poliabortività o infertilità.

Quando riceve l'ematologo

Tutte le settimane Su appuntamento
CUP 06.99.68.758

L’ematologo del Centro Diagnostico Sabatino riceve i pazienti ogni settimana.

Per appuntamenti chiama il CUP 06.99.68.758 

La Visita Ematologica al Centro Diagnostico Sabatino

Esame anamnestico  da parte del medico e valutazione delle condizioni generali del paziente.

Durante la visita il team di specialisti coordinato dall’ematologo raccoglie il maggior numero di informazioni sulla storia e sullo stile di vita dell’assistito: alimentazione, vizio del fumo, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie in corso, interventi precedenti, casi in famiglia di patologie simili, assunzione di farmaci.

L’ematologo conduce poi un’accurata visita clinica che può durare tra 20 e 40 minuti durante la quale procede alla palpazione dell’addome, all’auscultazione del cuore e dei polmoni, ricercando poi linfonodi ingrossati.

L’ematologo provvede a esaminare gli esami precedenti o a prescriverne, quando necessari, di nuovi per impostare la terapia più adatta o per avviare a cure specializzate.

Non sono previste norme di preparazione, il paziente è invitato a portare con sé eventuali esami effettuati su richiesta del proprio medico curante.

I sintomi delle malattie del sangue sono variabili e sono collegati al tipo di alterazione della composizione del sangue. Una diminuzione dei globuli rossi e dell’emoglobina può causare i sintomi dell’anemia: affaticamento, debolezza e respiro affannoso. Ad una diminuzione dei globuli bianchi (leucopenia) o delle proteine del sistema immunitario possono seguire febbre e infezioni ricorrenti. Una diminuzione delle piastrine o dei fattori della coagulazione del sangue può invece comportare sanguinamenti e lividi anomali. Inoltre, in pazienti affetti da mieloma multiplo e da sindromi mieloproliferative croniche si manifesta spesso la sindrome da iperviscosità del sangue, a causa dell’aumento della quantità di proteine del sistema immunitario, e ciò determina una sua difficoltà a scorrere nei vasi più piccoli, con conseguenti cefalee, vertigini, stato confusionale e rischio di trombi alla gamba.

Malattie ematologiche:

  • Leucemia linfatica cronica
  • Mieloma multiplo
  • Linfoma a cellule mantellari
  • Macroglobulinemia di Waldenstrom
  • Leucemia mieloide acuta
  • Sindrome mielodisplastica
  • Amiloidosi

Chiedi un parere al medico

Diagnostica per immagini

a servizio degli specialisti

Radiodiagnostica

Aperta

Alta risoluzione basso dosaggio

metodo DEXA

Laboratorio Analisi

analisi cliniche e microbiologiche

Il Laboratorio Analisi del Centro Diagnostico Sabatino, ad Anguillara Sabazia (Roma), si avvale sia dal punto di vista della strumentazione sia dal punto di vista professionale delle migliori risorse a disposizione per effettuare analisi cliniche e microbiologiche.

Struttura all’avanguardia che può vantare, come poche altre nella provincia di Roma, strumenti di lavoro appartenenti alle rispettive ultime generazioni attualmente disponibili sia in termini di hardware che di software.

I Prelievi

Per gli esami di routine i prelievi sono effettuati dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 10.00 e la domenica dalle ore 8.00 alle ore 10.oo .

Siamo convenzionati con le maggiori Compagnie assicurative e Fondi di assistenza sanitaria integrativa.

E’ possibile richiedere prelievo a domicilio contattando il nostro Servizio di Assistenza Domiciliare al numero 06.99.68.758

ARCHITECT ci4100 offre una cadenza analitica massima di 900 test/ora, 800 test di clinica chimica e 100 di immunometria. Con una capacità di caricamento di 180 campioni con 35 posizioni prioritarie, dispone di ben 115 posizioni reagenti refrigerate e di Tecnologia ISE in chip integrato (Na+, K+ e Cl-).

Devi fissare un appuntamento?

Chiama il CUP del Centro 06.99.68.758 o compila il form online.