Dentascan

Chiamaci allo 06 9968758 per info e prenotazioni

Il Dentascan, noto anche come Dentalscan o TC dentale, è un software di ricostruzione dentale strettamente legato al mondo della tomografia assiale computerizzata e rappresenta la naturale evoluzione del più classico esame dei denti fatto con l'ortopanoramica.

Dentascan, quando e a cosa serve

L'analisi tramite Dentascan restituisce ricostruzioni assiali o para – assiali degli spessori definiti di un dato segmento. A questi spessori corrispondono dei valori di densità ossea che vengono tradotti in scala di grigio sull'immagine finale.

È lo strumento migliore per individuare con esattezza quantità e qualità dell'osso sul quale poi eventualmente dovrà esserci un intervento di natura impiantistica (rialzo del seno mascellare e osteodistrazione). Per questo nella valutazione pre – interventistica è un esame imprescindibile.

L'alta qualità tecnologica, necessaria a supportare il software e chi, come il Centro Diagnostico Sabatino a pochi chilometri da Roma, è in grado di offrire questo tipo di esame fa sì che lo stesso sia un ottimo strumento per la restituzione anatomica dei mascellari, arrivando anche a individuarne semplici processi infiammatori. Tutto questo ne fa un valido supporto anche dal punto di vista della prevenzione dentale a 360°.

preparazione tac al centro diagnostico
esami tac al centro diagnostico
esami al centro diagnostico

Esame Dentascan, come funziona

L'esame si svolge con il paziente in posizione supina su un lettino che si sposta a velocità costante contemporaneamente alla rotazione del tubo a raggi X e dei rilevatori. Per una buona riuscita dell'esame è essenziale l'immobilità del paziente al quale viene dato anche un distanziatore interdentario.

Le mascelle, presentando un'angolazione diversa rispetto al piano assiale, andranno studiate singolarmente. Qualora il soggetto avesse un'età pediatrica devono essere prese diverse cautele, prima fra tutte un basso dosaggio di raggi X.

Per una resa il più vicino possibile a quello che poi potrebbe essere l'intervento vero e proprio può accadere che l'odontoiatra fornisca mascherine in resina per aver poi più riferimenti dell'impianto da installare sull'immagine resa.

Restituzione dell'immagine

Per l'immagine assiale si sceglie, di solito, quella all'altezza delle radici dentarie che deve mostrare, per intero, i contorni della mandibola, dopodiché si procede con l'elaborazione dell'immagine stessa.

Dall'esame di devono ottenere ricostruzioni sia sul piano assiale (fra le 20 e le 40 ricostruzioni) che quello sagittale (fra le 40 e le 100 ricostruzioni). Non devono, inoltre, mancare fra le 5 e le 9 immagini coronali similpanoramiche su un piano curvilineo disegnato lungo l'asse dei mascellari.

Controindicazioni

Data l'alta qualità dell'esame Dentascan non ci sono particolari controindicazioni se non in due casi:

  • donne in gravidanza, è bene quindi che si accertino, prima di affrontare tale esame di non essere in stato interessante
  • soggetti in età pediatrica per i quali è previsto un diverso protocollo con particolare attenzione sul dosaggio dei raggi X che, in questo caso, sarà molto basso.

Per maggiori informazioni riguardo il Dentascan da effettuare presso il Centro Diagnostico Sabatino (circa 20 minuti da Roma), contattate il numero 06.99.68.758.

Il Centro Diagnostico Sabatino apre anche la domenica mattina

A partire dal giorno 8 ottobre 2017 il Centro Diagnostico Sabatino è aperto anche la domenica dalle 08.00 alle 12.00. Una …

Medicina dello sport e certificato medico sportivo al Centro Diagnostico Sabatino

Medicina dello sport e certificati medico sportivi. Dal 1° settembre 2017 al Centro Diagnostico Sabatino di Anguillara Sabazia, …

Legge vaccini, dal Ministero della Salute due circolari operative

Sono state pubblicate dal Ministero della Salute il 16 e 14 agosto due circolari operative riguardanti l’attuazione …