Predisposizione al mal di schiena, un test prevede il futuro

Predisposizione al mal di schiena, un test prevede il futuro

Il mal di schiena sul lavoro, un problema che affligge circa il 38% dei lavoratori sotto i 45 anni che passano almeno 8 ore seduti alle scrivanie in ufficio.
Le cause del mal di schiena sappiamo che possono essere molteplici, prima su tutte le sedie scomode, ma anche le posture scorrette, le scrivanie o semplicemente la salute della colonna vertebrale.

Uno studio, sviluppato da un gruppo di ricercatori Thailandesi dell’Università di Bangkok dimostra però che è possibile accertare preventivamente in base ad un test, la possibilità di essere predisposti a mal si schiena correlati all’attività lavorativa nel prossimo futuro.

Il test, sottoposto a 397 impiegati, esaminati poi da un medico, comprende appena 6 domande molto semplici ma che contengono tutti gli elementi chiave che possono far prevedere la lombalgia; i punteggi di valutazione del test vanno da un minimo di zero ad un massimo di nove e si è dimostrato che un valore superiore a quattro indica chiaramente una probabilità molto elevata di incorrere nel futuro prossimo in problemi di mal di schiena.

Il vantaggio di ottenere informazioni sempre più vicine alla certezza, nell’intuire problematiche del genere connesse al lavoro, fa sperare ad un’applicazione dei test in tutte le aziende come strumento di prevenzione per individuare i lavoratori più a rischio e concentrare su di loro tutte le risorse per la terapia e la cura del mal di schiena.

Il Centro Diagnostico Sabatino apre anche la domenica mattina

A partire dal giorno 8 ottobre 2017 il Centro Diagnostico Sabatino è aperto anche la domenica dalle 08.00 alle 12.00. Una …

Medicina dello sport e certificato medico sportivo al Centro Diagnostico Sabatino

Medicina dello sport e certificati medico sportivi. Dal 1° settembre 2017 al Centro Diagnostico Sabatino di Anguillara Sabazia, …

Legge vaccini, dal Ministero della Salute due circolari operative

Sono state pubblicate dal Ministero della Salute il 16 e 14 agosto due circolari operative riguardanti l’attuazione …